Chi sono

Andrea Tarantino, nato a Legnago (VR) nel 1986, dopo la maturità scientifica si diploma in pianoforte principale sperimentale a vent’anni con i Maestri Giampaolo Stuani e Paolo Ballarin, presso il Conservatorio di Rovigo. Con lo stesso docente (Ballarin) consegue il secondo livello in discipline musicali in “Accompagnatore e collaboratore al pianoforte” con il voto di 110 e lode, approfondendo il repertorio lirico e liederistico.

Presso il conservatorio di Rovigo è destinatario di contratti di collaborazione in qualità di pianista accompagnatore per 5 anni tra il 2009 e il 2013, lavorando in particolar modo con le classi di canto.

Con il conservatorio svolge l’attività di maestro collaboratore per l’esecuzione delle opere: Suor Angelica (Puccini), eseguita a Padova, Rovigo, Ferrara (Teatro Nuovo) e nel Malopolskie Centrum Kultury di Nowy Sacz in Polonia; La conchiglia di Visnu (M.Deoriti), opera in prima esecuzione assoluta, a Rovigo; Il Flauto magico (Mozart), eseguita a Rovigo e presso la Villa Badoer a Fratta Polesine (RO); Lo frate ‘nnamurato (Pergolesi) eseguita presso Villa Maldura a Pernumia (PD); Gianni Schicchi (Puccini) eseguita a Rovigo; Le nozze di Figaro (Mozart) eseguita a Rovigo; Don Giovanni (Mozart) eseguita a Rovigo.

Inoltre svolge attività concertistica con cantanti lirici e strumentisti.
In campo cameristico tra il 2010 e 2011 entra nel trio “Federico II” con il clarinettista Francesco Toso e il violoncellista Enrico Corli, con il quale fa concerti presso importanti sedi (Oratorio di Santa Cecilia a Bologna, Istituto “Emil Komel” a Gorizia).
Altra collaborazione avviene con Krysia Misiukewicz, con la quale forma un duo corno inglese- pianoforte.

Nel dicembre 2010 è ritenuto idoneo in seguito ad un bando per titoli ed esame presso il conservatorio di Ferrara ed inserito in graduatoria (quarto posto). Nell’anno accademico 2011/12 è assunto presso tale conservatorio in qualità di pianista collaboratore.
A gennaio 2012 supera un concorso, sempre per titoli ed audizione, presso il conservatorio di Rovigo ed è inserito nella graduatoria dei pianisti collaboratori dell’Istituto (sesto posto). Inoltre è considerato idoneo nel concorso per soli titoli presso l’Accademia d’arte drammatica “Silvio d’Amico” di Roma. Nel giugno 2011 è il pianista accompagnatore ufficiale del concorso internazionale “G.Zinetti” di Sanguinetto (VR). Ha svolto la stessa mansione anche nelle edizioni 2012 e 2013 del concorso; ha inoltre accompagnato vincitori di altri concorsi internazionali e nazionali (“Salieri di Legnago”, “Val Tidone”, “L.Agostini” di Portomaggiore – FE, concorso “città Piove di Sacco”).
Ha al suo attivo numerosi concerti con cantanti e strumentisti.

Oltre all’attività artistica mostra interesse per l’insegnamento. Consegue infatti nel 2011 l’abilitazione per l’insegnamento di pianoforte presso le scuole secondarie di primo grado ad indirizzo musicale.
Nell’anno 2011/12 ottiene alcune ore di insegnamento di pianoforte presso la Scuola Media “Bonturi-Piubello” di San Bonifacio (VR). Collabora anche con l’ Accademia d’arti “Discanto”, con attività di insegnante e pianista collaboratore in concerti organizzati da tale associazione. Inoltre mostra interesse verso la direzione di cori, studiando con Maestri Luigi Ciuffa e Gabriele Conti (dal 2008 è direttore della corale “San Martino” del Duomo di Legnago-VR)

Si diploma in composizione (dopo aver studiato con i Maestri Carlo de Pirro, Luigi Ciuffa, Andreina Costantini, Nicola Evangelisti,Sergio Lanza, Matteo Pittino e Andrea Mannucci), il 3 ottobre 2017 presso il Conservatorio “E.F.Dall’Abaco” di Verona.
Tra le esecuzioni di brani di propria composizione si possono citare: musiche per lo spettacolo “Il soldato spaccone” di Plauto, del gruppo teatrale del Liceo “G.Cotta” presso il teatro Salieri di Legnago (VR) nel 2003; musiche eseguite dal coro del liceo (Pater Noster e Nuova vita), teatro Salieri; Impressioni di una sera d’estate per clarinetto e piano, Museo Fioroni, Legnago; Agnus Dei ed un nuovo Pater Noster (per soprano, coro, violino, organo e tamburello), Duomo di Legnago con la Corale “San Martino”;Soledad per 3 voci clarinetto, fagotto e pianoforte, eseguita presso l’Accademia dei Concordi a Rovigo;L’abbandono parodia per 2 violoncelli e pianoforte, eseguita presso l’Auditorium di Rovigo; Andy il guardiano notturno, per mezzosoprano e pianoforte (da Spoon River), eseguito a Rovigo, Anguillara Veneta (PD) e Gorizia: variazioni su un tema di “Falstaff”, per flauto e piano, eseguite ad Ostiglia (MN), Poseidon eseguita al Festival Florio 2015 a Favignana, Un sogno di Circe per quartetto d’archi al Festival Florio 2016, I cavalieri dell’Apocalisse al Teatro Verdi di Milano, Notturni celesti per pianoforte e fisarmonica, al palazzo Leti Sansi di Spoleto nel 2019.

Nel 2014 risulta vincitore del secondo premio al concorso “Città di Barcellona Pozzo di Gotto”, con la composizione per quattro tromboni “Ombre”. Inoltre vince il secondo premio al concorso “Arte musicale e talento” di Montecchio Maggiore (VI), sezione Composizione per la Didattica, con il brano pianistico “Il sortilegio della maga”.

Nell’anno accademico 2012/2013 è stato inserito, dopo una selezione per titoli ed audizione, nella graduatoria dei pianisti collaboratori del Conservatorio “N.Paganini” di Genova (settimo posto). In seguito è risultato idoneo nella selezione per prova pratica presso il conservatorio “J.Tomadini” di Udine ed inserito nella graduatoria per pianisti accompagnatori (sesto posto). Inoltre risulta idoneo anche nella selezione per titoli presso il Conservatorio “L.Marenzio” di Darfo Boario Terme (BS) (quarto posto), nella selezione per titoli ed audizione presso il Conservatorio “G.F.Ghedini” di Cuneo (secondo posto), per soli titoli presso il Conservatorio “L.Marenzio” di Brescia (quarto posto) e per titoli ed audizione presso il Conservatorio “L.Campiani” di Mantova (quinto posto).

Anche nell’anno accademico 2012/13 è assunto presso il Conservatorio di Ferrara in qualità di pianista collaboratore.

Nell’anno accademico 2013/14 risulta idoneo nel concorso per soli titoli presso il Conservatorio “C.Pollini” di Padova, per titoli ed audizione presso il Conservatorio di Ferrara, per titoli presso l’Istituto musicale pareggiato di Aosta, per titoli ed audizione presso il Conservatorio di Darfo Boario (BS) (secondo posto) per soli titoli presso il Conservatorio di Vicenza, per titoli presso il Liceo musicale di Brescia (primo posto), per titoli presso il Conservatorio di Latina (terzo posto), per titoli presso l’Istituto musicale pareggiato di Ravenna.

Dall’anno 2014/15 è titolare della cattedra di Pianoforte nella scuola media ad indirizzo musicale “G.Nosengo” di Petrosino (TP). Risulta idoneo presso il Conservatorio di Latina (secondo posto) e il Conservatorio di Cuneo. E’ premiato con il terzo premio al concorso di composizione “Mandanici” 2015 di Barcellona Pozzo di Gotto, con la composizione “Serenata por un amor perdido” per sax soprano e pianoforte. A maggio 2015 svolge la funzione di maestro collaboratore per l’opera “La serva padrona” di Pergolesi, presso il Luglio musicale trapanese. A luglio dirige la propria composizione “Poseidon” per sestetto di fiati in occasione del Festival Florio a Favignana. Alcuni suoi arrangiamenti di Turandot vengono eseguiti al Luglio musicale trapanese.
Nell’a.a. 2014/15 svolge anche la funzione di pianista collaboratore presso il Conservatorio di Darfo Boario Terme (BS).

Nel 2015/16 è idoneo presso il Conservatorio di Cuneo (quarto posto), il Liceo musicale “L.Bassi” di Bologna (terzo posto) e l‘Istituto musicale pareggiato di Siena.

Il 3 febbraio 2016 la registrazione della propria composizione Poseidon, viene trasmessa da Radio Vaticana durante il programma Lo scrigno musicale.

Il 25 giugno 2016 vince il Premio Composizione Favignana al Festival Florio, con la composizione Un sogno di Circe” per quartetto d’archi. Il brano viene eseguito in concerto durante la serata, con, al violino primo, Daniela Cammarano.

Partecipa alla Masterclass, tenuta a Campli (TE) dal 22 al 24 agosto 2016, di Composizione per cinema muto, tenuta dalla Maestra Rossella Spinosa. Il brano, composto durante la masterclass, viene eseguito dal vivo il 23 ottobre 2016 presso il Teatro Verdi di Milano, da i Solisti Lombardi, diretti da Alessandro Calcagnile, nell’ambito del Festival del Cinema muto, durante il film “I quattro cavalieri dell’Apocalisse”.

Dall’anno 2016/17 è titolare della cattedra di Pianoforte nella scuola media ad indirizzo musicale “Primo Levi” di Verona-Cadidavid.

La composizione “Un sogno di Circe” per quartetto d’archi viene trasmessa il 27 dicembre 2016 su Radio Rai 7 Live.

Nel 2017/18 è idoneo come pianista accompagnatore presso il Conservatorio di Latina.

Come docente, porta al conseguimento di diversi premi i propri alunni di pianoforte, presso concorsi nazionali dedicati ad alunni delle scuole medie ad indirizzo musicale.

Nel 2018 risulta vincitore del secondo premio al concorso “Città di Barcellona Pozzo di Gotto”, con la composizione “L’ira di Achille” per violino e pianoforte.

Nel 2018/19 è idoneo come pianista accompagnatore presso il Conservatorio di Verona e presso il Conservatorio di Adria (primo posto).

Nel 2019 ottiene il quarto punteggio al concorso di composizione “Città di Todi” e risulta finalista, sfiorando il podio (con il quarto posto), nel concorso internazionale di composizione “C. Sanvitale” di Ortona.

Da settembre 2019 è titolare della cattedra di pianoforte presso l’I.C “L.Chinaglia” di Montagnana (PD).

Risulta vincitore del primo premio, al concorso internazionale di composizione “Città di Spoleto” 2019, con il brano “Notturni celesti” per pianoforte e fisarmonica.

IDONEITA’ NELLE GRADUATORIE DI PIANISTI ACCOMPAGNATORI:

A.A. 2010/2011 Conservatorio “G.Frescobaldi” – Ferrara
A.A. 2011/2012 Conservatorio “F.Venezze” – Rovigo
A.A. 2011/2012 Accademia d’arte drammatica “S. D’Amico” – Roma
A.A. 2012/2013 Conservatorio “N.Paganini” – Genova
A.A. 2012/2013 Conservatorio “J.Tomadini” – Udine
A.A. 2012/2013 Conservatorio “L.Marenzio” – Darfo Boario Terme (BS)
A.A. 2012/2013 Conservatorio “G.F.Ghedini” – Cuneo
A.A. 2012/2013 Conservatorio “L.Marenzio” – Brescia
A.A. 2012/2013 Conservatorio “L.Campiani” – Mantova
A.A. 2013/2014 Conservatorio “C.Pollini” – Padova
A.A. 2013/2014 Conservatorio “G.Frescobaldi” – Ferrara
A.A. 2013/2014 Istituto musicale pareggiato – Aosta
A.A. 2013/2014 Conservatorio “L.Marenzio” – Darfo Boario Terme (BS)
A.A. 2013/2014 Conservatorio “A.Pedrollo” – Vicenza
A.A. 2013/2014 Conservatorio “O.Respighi” – Latina
A.A. 2013/2014 Liceo musicale “V.Gambara” – Brescia
A.A. 2013/2014 Istituto musicale pareggiato – Ravenna
A.A. 2014/2015 Conservatorio “O.Respighi” – Latina
A.A. 2014/2015 Conservatorio “G.F.Ghedini” – Cuneo
A.A. 2015/2016 Conservatorio “G.F.Ghedini” – Cuneo
A.A. 2015/2016 Liceo musicale “L.Bassi” – Bologna
A.A. 2015/2016 Istituto musicale pareggiato – Siena
A.A. 2017/2018 Conservatorio “O.Respighi” – Latina
A.A. 2018/2019 Conservatorio “E.F.Dall’Abaco” – Verona

A.A. 2018/2019 Conservatorio “A.Buzzolla” – Adria (RO)